Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli


11/01/2019 - Primo piano e Cronaca

CLAMOROSO A CAORLE: DUE AVVISI DI GARANZIA DEPOSITATI IN MUNICIPIO!

Lo comunica la Minoranza: Per un Amministratore e un dipendente comunale...

 

UNA NOTIZIA CHE INQUIETA...

 

Emessi due Avvisi di Garanzia, lo comunicano le Minoranze,

verso un Amministratore e un dipendente comunale...

 

Premesso che un Avviso di Garanzia non equivale a colpevolezza, ma dopo le recenti perquisizioni della Guardia di Finanza in Municipio a Caorle e a casa del Sindaco Luciano Striuli, c'è già chi pensa sia lui uno dei destinatari, ma quel che più inquieta, e che siamo solo all'inizio e niente è trapelato dalle indagini in corso... Sotto il Comunicato stampa (clicca qui) dei due Gruppi consiliari di Minoranza, che a seguito di quanto emerso in Conferenza dei Capigruppo, hanno deciso di revocare la richiesta di un Consiglio comunale straordinario...

 

G.B.

 


 

CITTA’ DI CAORLE

 

COMUNICATO STAMPA

 

I cinque Consiglieri comunali della Minoranza hanno depositato la Revoca della richiesta che avevano avanzato al Presidente per la Convocazione di un Consiglio Comunale al fine di avere chiarimenti rispetto alle perquisizioni avvenute da parte della Guardia di Finanza il 18 dicembre dello scorso in Municipio.

La decisione assunta rispetto alla precedente richiesta è stata conseguente a quanto emerso nella Conferenza dei Capigruppo durante la quale il Presidente del Consiglio Comunale, assistito dal Segretario, ha fornito alcune informazioni in merito alle perquisizioni spiegando che rientravano all'interno di una indagine avviata dalla Procura della Repubblica di Pordenone sulla quale attualmente vige il riserbo più assoluto, comunicando nello stesso tempo comunque che sono stati emessi due Avvisi di Garanzia nei confronti di un Amministratore e di un dipendente comunale dei quali non sono state rese note le generalità.

Alla luce, quindi, di quanto emerso in Sede di Capigruppo, con notizie molto generiche che non sarebbero state approfondite ulteriormente in un Consiglio Comunale, che si sarebbe dovuto peraltro tenere a porte chiuse, per cui ai cittadini non sarebbero state fornite di conseguenza alcun ulteriore dettaglio, i Consiglieri di Minoranza hanno ritenuto di revocare la loro richiesta.

“Ciò anche – hanno spiegato – per non inficiare il lavoro della Magistratura rispetto all'inchiesta avviata, per cui responsabilmente riteniamo che le indagini debbano fare, a questo punto, il loro corso, assicurando comunque da parte nostra un'azione di controllo e di vigilanza, nei limiti e nei compiti del nostro ruolo di Consiglieri comunali”.

 

Caorle, 11 gennaio 2019

 

               Lista Civica Miollo Sindaco          Lista Liberi e Trasparenti

                             Carlo Miollo                                  Marilisa Ferraro

                            Luca Antelmo                               Katiuscia Doretto

                          Rosanna Conte

 


 

CAORLE: LE MINORANZE CHIEDONO
30/12/2018 - Primo piano e Cronaca

CAORLE: LE MINORANZE CHIEDONO "UN CONSIGLIO PER IL SINDACO" !

Serve chiarezza dopo la "visita" della Guardia di Finanza a casa di Striuli..

 



 
CS_GRUPPI_DI_MINORANZA_REVOCA_RICHIESTA_CONSIGLIO_COMUNALE_.pdf

CS_GRUPPI_DI_MINORANZA_REVOCA_RICHIESTA_CONSIGLIO_COMUNALE_.pdf (79 KB)


successivoprecedente

© 2019 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz