Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli


29/03/2024 - Comunicati Stampa

INNOVATORI PER TRADIZIONE: LA RISTORAZIONE DI CAORLE.

Tradizione, identità, rinnovamento tra mare, laguna e campagna...

 

ASCOM E FEDERALBERGHI CAORLE

 

 

Comunicato Stampa del 28.03.2024

 

Innovatori per tradizione:

la ristorazione di Caorle.


Tradizione, identità,

rinnovamento tra mare,

laguna e campagna

 

Si è tenuta questa mattina, martedì 26 marzo, presso la Vedetta a mare di Caorle (la “Specola”, sede della sezione locale Associazione Nazionale Marinai d'Italia), la conferenza stampa di presentazione del progetto “Innovatori per tradizione: la ristorazione di Caorle. Tradizione, identità, rinnovamento tra mare, laguna e campagna”. 

L'iniziativa è promossa da Confcommercio Caorle e Federalberghi Caorle, con la collaborazione ed il sostegno economico dell'Ente Bilaterale Turismo della Provincia di Venezia e dell'Ente Bilaterale Terziario Commercio e Servizi della Provincia di Venezia. 

Si tratta di un progetto formativo rivolto ai ristoratori di Caorle ed ai loro collaboratori che si pone due obiettivi: promuovere la conoscenza della tradizione storico-gastronomica di Caorle e promuovere la conoscenza delle eccellenze del territorio nelle sue specificità legate al mare, alla laguna ed al ricco entroterra agricolo. 

Per raggiungere questi obiettivi, il progetto prevede due azioni: la prima, che prenderà il via già nel mese di aprile 2024, consiste nell'organizzazione di un corso di storytelling che fornirà ai ristoratori partecipanti gli strumenti per sviluppare una conoscenza di tipo storico legata alla cucina tipica di Caorle da poter impiegare nella presentazione del menù ai clienti, in modo tale da poterli coinvolgere in un'esperienza non solamente culinaria. 

La seconda parte, invece, si svilupperà nel periodo autunno-inverno 2024 e consisterà nella realizzazione di un corso di formazione, abbinato a visite sul territorio di Caorle, che hanno l'obiettivo di conoscere le eccellenze enogastronomiche locali legate alle tre direttrici di questo percorso formativo: “Caorle-mare”, “Caorle-laguna”, “Caorle-campagna”.

A proporre queste esperienze agli operatori saranno i formatori di Ente Bilaterale Turismo della Provincia di Venezia e di Ente Bilaterale Terziario Commercio e Servizi della Provincia di Venezia.

In occasione della conferenza stampa di presentazione del progetto sono intervenuti Corrado Sandrin, Presidente di Confcommercio Caorle, Nazzareno Cosmo, Presidente di Federalberghi Caorle, Mirco Zeni, rappresentante dei ristoratori Confcommercio Caorle, Andrea Gaggetta, Direttore di Ente Bilaterale Turismo della Provincia di Venezia e di Ente Bilaterale Terziario Commercio e Servizi della Provincia di Venezia, Chiara Pesce, responsabile delle attività formative dell'Ente Bilaterale Turismo della Provincia di Venezia.

Presenti anche l'Assessore al Turismo del Comune di Caorle, Mattia Munerotto e, in collegamento via web, Arrigo Cipriani, patron dell'Harry's Bar e storica figura della ristorazione Veneziana. vero e proprio mattatore della conferenza stampa durante la quale ha speso parole di elogio per questa iniziativa ricordando che l'innovazione può declinarsi nel miglioramento della qualità della proposta ristorativa, ma mantenendo sempre intatta la tradizione e la storia dei sapori tipici di un territorio perchè è proprio questo che l'ospite cerca. Sempre Cipriani ha poi ricordato l'importanza del servizio, un atto d'amore verso la clientela, e che occorre avvicinarsi al servizio come ci avvicineremmo a noi stessi, “dobbiamo accogliere gli altri come vorremmo essere accolti”. 

“Caorle è conosciuta dal punto di vista turistico non solo per la sua spiaggia, ma anche per la sua ristorazione d'eccellenzacommenta il Presidente di Confcommercio Caorle, Corrado Sandrin Con questa iniziativa vogliamo valorizzare ulteriormente questo patrimonio, offrendo nuovi strumenti ai ristoratori sia in termini di comunicazione e promozione che attraverso la conoscenza di eccellenze territoriali che potrebbero ancora non conoscere”. 

“Ristorazione e ricettività sono due facce della stessa medaglia, quella del successo turistico di una località dichiara il Presidente di Federalberghi Caorle, Nazzareno Cosmo I nostri ospiti ci confermano che la cucina del posto è uno dei motivi per i quali Caorle viene scelta come meta per le vacanze. Alcuni colleghi albergatori, peraltro, stanno investendo fortemente nella qualità della ristorazione offerta ai propri ospiti: questo progetto offrirà agli interessati ulteriori mezzi per fidelizzare la propria clientela mediante la propria proposta culinaria ed alla rinnovata capacità di raccontarla”.

 



 
CS_Ascom_e_Federalberghi_il_Progetto_Innovatori_per_Tradizione_.pdf

CS_Ascom_e_Federalberghi_il_Progetto_Innovatori_per_Tradizione_.pdf (232 KB)


successivoprecedente

© 2024 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz