Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli

indietro invia ad un amico stampa condividi su facebook

11/10/2017 - Comune e Territorio

A BIBIONE L'INCONTRO PUBBLICO SUL PROBLEMA ALLAGAMENTI !

Richiesto dalla Confcommercio, hanno "duellato" Codognotto e Vizzon...

11 Ottobre 2017


NOTA Non è un problema nato ieri quello degli allagamenti a Bibione, e a tal proposito val la pena di vedere cosa scrivevo nel 2010 (clicca qui), e cosa diceva l'allora SINDACO Giorgio Vizzon su questo problema cronico e su Via delle Costellazioni... (clicca qui)

G.B.


Confcommercio Portogruaro - Bibione - Caorle

COMUNICATO STAMPA

"Allagamenti a Bibione"

 

Sala gremita ieri presso la Delegazione Comunale di Bibione per l’incontro pubblico richiesto da Confcommercio Imprese per l’Italia di Portogruaro – Bibione – Caorle in relazione agli allagamenti che hanno interessato la località di Bibione il 10 e 12 settembre scorsi a seguito di precipitazioni piovose di particolare intensità.

Il Presidente della delegazione bibionese di Confcommercio Giuseppe Morsanuto, nel ringraziare l’Amministrazione Comunale per essere intervenuta insieme ai tecnici del Consorzio di Bonifica, a LTA Acquedotto e al Presidente di Asvo, ha sottolineato l’urgenza di intervenire sulle criticità riscontrate nella prevenzione e nella gestione di questi eventi, per evitare che possano nuovamente crearsi situazioni analoghe, sollecitando l’inizio dei lavori di intervento straordinario, già programmato, per aumentare la portata d’acqua dei collettori che fanno defluire le acque piovane nell’idrovora.

Ha inoltre chiesto un adeguato aumento delle risorse a bilancio da destinare alle manutenzioni ordinarie dell’impianto fognario, sottolineando nel contempo l’importanza di aprire un tavolo dei lavori condiviso, per poter discutere delle priorità delle opere da realizzare nel territorio comunale di San Michele al Tagliamento.

Confcommercio auspica una soluzione in tempi rapidi, a vantaggio delle imprese e dei cittadini.

 

Confcommercio Portogruaro - Bibione – Caorle

 


 

San Michele al Tagliamento / Bibione

Consigliere comunale Giorgio Vizzon

COMUNICATO STAMPA 

 

– INCONTRO PUBBLICO –

"Allagamenti a Bibione del 11-12 Settembre”

 

10.10.2017

Si è svolto ieri sera presso la Delegazione comunale di Bibione l’incontro pubblico per discutere degli allagamenti che hanno coinvolto recentemente la località balneare.

Il sindaco Pasqualino Codognotto, con l’assistenza del direttore generale del Consorzio di Bonifica ing. Sergio Grego, si è limitato ad informare che presumibilmente le cause che hanno determinato l’allagamento della zona di via Costellazioni verranno risolte con l’intervento di un privato che sulla propria lottizzazione di via Lattea realizzerà un bacino di laminazione che rinforzerà la capacità idraulica del canale settimo e che consentirà quindi il deflusso delle acque piovane provenienti dal centro di Bibione.

Nulla invece è stato detto da parte dell’Amministrazione comunale circa la pessima situazione idraulica in cui versano le aree di Lido del Sole, di Bibione Pineda, dei residenti stabili e della zona terme.

Il sottoscritto è intervenuto evidenziando alcuni aspetti.

“Anzitutto ho criticato il Sindaco per il metodo e i toni da lui utilizzati sulla stampa per rispondere a Don Andrea che aveva richiamato alla responsabilità la classe politica dimostratasi impreparata ad affrontare e prevenire l’emergenza derivante dall’eccezionale pioggia. Di fronte ad una riflessione argomentata del parroco, oltretutto apprezzata da buona parte dei bibionesi, il sindaco ha risposto solo offendendo l’istituzione chiesa e senza fornire nel merito alcuna risposta. Ed anche ieri sera ha reagito in maniera inopportuna alla mia opinione. Successivamente ho toccato il tema della mancata osservanza del regolamento edilizio che impone, in caso di costruzione di un nuovo edificio, che il 40% della superficie fondiaria sia lasciata a verde scoperto per consentire alle acque piovane di confluire direttamente nella falda. Poi ho informato i cittadini che il 28 luglio u.s. la Corte di Cassazione ha sentenziato che, quando l’evento calamitoso è previsto e prevedibile, il comune è sempre tenuto al risarcimento dei danni. Infine ho sottolineato come per mettere in sicurezza idraulica la località di Bibione siano necessari almeno 20/25 milioni di euro (dato confermato anche dal direttore generale del Consorzio di Bonifica). Ho concluso quindi chiedendo al sindaco come intende trovare tale somma di denaro, proponendo in tal senso di effettuare scelte politiche coerenti con le priorità reali (citando in tal senso se valga la pena spendere 5/6 milioni di euro per la ciclabile di via Baseleghe)”.

Il Sindaco non ha fornito alcuna risposta concreta, limitandosi a far intendere che la sicurezza idraulica di Bibione deve passare per gli interventi eseguiti dai privati.

In conclusione si è lavato le mani come Ponzio Pilato dato che in questa occasione...di acqua per lavarsi ne aveva tanta! E i cittadini si devono arrangiare!

 

IL CONSIGLIERE COMUNALE

Giorgio Vizzon

 


ARTICOLI IN ARCHIVIO...

VIZZON CITA DON ANDREA VENA CON:
17/09/2017 - Comune e Territorio

VIZZON CITA DON ANDREA VENA CON: "BIBIONE, CITTA' FERITA"...

"La Malaria e gli Allagamenti", e il Parroco chiama in causa la politica !

BIBIONE:  GLI ALLAGAMENTI ACCUSANO GLI AMMINISTRATORI !
16/09/2010 - Comune e Territorio

BIBIONE: GLI ALLAGAMENTI ACCUSANO GLI AMMINISTRATORI !

Anni di scelte sbagliate, molte le responsabilità...


 
CONFCOMMERCIO_BIBIONE_ESITO_INCONTRO_SU_ALLAGAMENTI_.pdf

CONFCOMMERCIO_BIBIONE_ESITO_INCONTRO_SU_ALLAGAMENTI_.pdf (73 KB)

COMUNICATO_CONSIGLIERE_VIZZON_SU_ALLAGAMENTI_BIBIONE_.pdf

COMUNICATO_CONSIGLIERE_VIZZON_SU_ALLAGAMENTI_BIBIONE_.pdf (24 KB)

COMUNICATO_SINDACO_VIZZON_SU_ALLAGAMENTI_BIBIONE_2010_.pdf

COMUNICATO_SINDACO_VIZZON_SU_ALLAGAMENTI_BIBIONE_2010_.pdf (21 KB)


successivoprecedente

© 2017 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz