Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli


14/05/2022 - Comune e Territorio

PORTOGRUARO: SFIDUCIA SINDACO, BOCCIATO PIANO OPERE PUBBLICHE!

In Consiglio Comunale la Maggioranza va in tilt, e si divide nettamente...

 

GRUPPO CONSILIARE

"CIVICI E DEMOCRATICI"

Consiglio Comunale di Portogruaro

 

COMUNICATO STAMPA

 

“I giochi ed i veti incrociati interni alla maggioranza ed i continui distinguo del Gruppo “Senatore” hanno portato alla bocciatura del DUP (Documento Unico di Programmazione) e del collegato elenco delle Opere Pubbliche, il principale atto di programmazione dell’Amministrazione. Portogruaro sta subendo un declino sul piano demografico, socio-economico, ha bisogno di un governo coeso, lungimirante e competente, che sappia, ascoltare, programmare, promuovere ed alimentare le vocazioni, le energie, le risorse, le competenze della comunità. Portogruaro non ha bisogno di dualismi, veti ed inconcludenza. Se la maggioranza non è in grado di garantire almeno la coesione necessaria per governare ne prenda atto e si restituisca la parola agli elettori”.

Il Consiglio Comunale di venerdì scorso ha ancora una volta reso palese ed evidente quello che si è manifestato da subito in questa consiliatura e cioè che il Sindaco Florio Favero non può contare su una maggioranza che sostenga la sua azione amministrativa e che Portogruaro non ha un governo.

I giochi ed i veti incrociati interni alla maggioranza ed i continui distinguo del Gruppo “Senatore” hanno portato alla bocciatura del DUP (Documento Unico di Programmazione) e del collegato elenco delle Opere Pubbliche, il principale atto di programmazione dell’Amministrazione.

E’ solo l’ultimo episodio di una maggioranza che non è mai stata tale, e che si è retta sul dualismo improduttivo e mortificante fra il Sindaco Favero e l’ex Sindaco Senatore.

Ricordiamo che all’esordio della consiliatura, nel Consiglio di presentazione delle Linee programmatiche di mandato dell’Amministrazione Favero, il Gruppo “Senatore” non si presentò in Consiglio Comunale, motivando dissenso verso Favero su metodo e merito delle linee programmatiche stesse.

Da allora uno stillicidio di comportamenti, di distinguo e di condizionamenti interni alla maggioranza  sino alla rottura palese nell’ultimo Consiglio Comunale.

Il Gruppo “Civici e Democratici”, pur dall’opposizione, ha cercato di contribuire al bene comune con proposte concrete a partire dalla fiscalità di vantaggio per famiglie ed imprese commerciali ed artigiane colpite dalla crisi, per consolidare e migliorare la rete di prossimità dei servizi sanitari e  socio-sanitari messi a dura prova dalla pandemia, per un agenda per il centro storico, per rafforzare il ruolo delle Fondazioni “Santa Cecilia” e “Portogruaro Campus” ed il sistema di istruzione e formazione, per aggiornare il piano urbano del traffico, per approvare il Piano Comunale del Verde.

Portogruaro sta subendo un declino sul piano demografico, socio-economico e deve recuperare autorevolezza istituzionale, ha bisogno di un governo coeso, lungimirante e competente, che sappia, ascoltare, programmare, promuovere ed alimentare le vocazioni, le energie, le risorse, le competenze della comunità. Portogruaro non ha bisogno di dualismi, veti ed inconcludenza.

Se la maggioranza non è in grado di garantire almeno la coesione necessaria per governare ne prenda atto e si restituisca la parola agli elettori.

 

Portogruaro, 14 maggio 2022

 

 



PARTITO DEMOCRATICO

Circolo di Portogruaro

 

Comunicato stampa

 

Maggioranza in tilt sfiducia il Sindaco.

Bocciato l’aggiornamento del piano delle opere pubbliche

 

La maggioranza di centro destra va in tilt: il Consiglio boccia l’aggiornamento del Documento Unico di Programmazione e la modifica del Piano delle Opere Pubbliche.

Un piano fortemente criticato dal gruppo di opposizione Civici e Democratici che hanno votato contro la delibera sostenuti dal consigliere Pizzolitto e con l’astensione determinante di parte del gruppo Senatore.

Un fatto grave per la città che dimostra l’irresponsabilità di questa “ex maggioranza” e che mette a rischio finanziamenti importanti per Portogruaro.

Una maggioranza nata male come matrimonio di interesse che non ha mai posto al centro della sua attività gli interessi dei cittadini, ma animata solo da rivalse personali che hanno di fatto bloccato l’attività amministrativa sui temi più sentiti per la comunità. La Senatore nei suoi cinque anni di governo ha congelato Portogruaro e ora con un atteggiamento ostile nei confronti del suo sindaco continua in quest’impresa.

“Il Sindaco è stato sfiduciato sul cuore dell’attività amministrativa: le opere pubbliche che dovevamo essere aggiornate per le nuove risorse entrate dai bandi del PNRR e delle quote dell’avanzo di amministrazione. - afferma il Segretario del Circolo, Silvia Arreghini - Con una “Azione suicida” l’ex capogruppo della Lega, il consigliere Pizzolitto, ha messo in crisi la maggioranza votando contro con il gruppo Civici e Democratici.

La maggioranza si è divisa sulle proposte del Sindaco e della sua giunta, dimostrando ancora una volta l’inconciliabilità di interessi divergenti. Di fatti la rappresentazione a cui abbiamo assistito ieri notte è stato di un sindaco solo: i consiglieri della lega in silenzio, parte del gruppo Senatore astenuto e critico e, appunto, Pizzolitto contrario.

L’apertura di questa crisi, i cui esiti non sono prevedibili, mette in evidenza l’incapacità delle forze politiche di centro destra di amministrare Portogruaro. Pur in presenza di un’occasione storica irripetibile e favorevole dal punto di vista di finanziamenti e trasferimenti legati al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, che grazie a nuovi servizi e infrastrutture potrebbe spingere in maniera determinante lo sviluppo economico, culturale e sociale della città, Favero e il centro destra hanno dimostrato tutti i loro limiti.”

 

Partito Democratico

Circolo di Portogruaro

 

 


Consiglio Comunale di Portogruaro del 13/05/2022


Prosecuzione Consiglio Comunale di Portogruaro del 13/05/2022



 
CONVOCAZIONE_CONSIGLIO_COMUNALE_PORTOGRUARO_13_05_2022_.pdf

CONVOCAZIONE_CONSIGLIO_COMUNALE_PORTOGRUARO_13_05_2022_.pdf (545 KB)

CS_GRUPPO_CIVICI_E_DEMOCRATICI_IN_CONSIGLIO_BOCCIATO_DUP_.pdf

CS_GRUPPO_CIVICI_E_DEMOCRATICI_IN_CONSIGLIO_BOCCIATO_DUP_.pdf (108 KB)

CS_CIRCOLO_PD_MAGGIORANZA_IN_TILT_SFIDUCIA_IL_SINDACO_.pdf

CS_CIRCOLO_PD_MAGGIORANZA_IN_TILT_SFIDUCIA_IL_SINDACO_.pdf (61 KB)

G_PORTOGRUARO_LA_MAGGIORANZA_A_PEZZI_BOCCIATO_IL_DUP_.pdf

G_PORTOGRUARO_LA_MAGGIORANZA_A_PEZZI_BOCCIATO_IL_DUP_.pdf (284 KB)


successivoprecedente

© 2022 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz