Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli

indietro invia ad un amico stampa condividi su facebook

19/10/2016 - La Viabilitą

COMUNE "STOPPATO" DAL PRIVATO, INTERROGAZIONE DEL GRUPPO MISTO !

Via Camucina Atto 2°... e l'ex Riccardo Rodriquez "si schiera" con il cittadino

19 Ottobre 2016


 

CITTA' DI PORTOGRUARO

VIA CAMUCINA ATTO 2°

(Comune "stoppato" dal Privato)

Quei Pilastri non si toccano

 

Interrogazione del Gruppo Misto !

E l'ex consigliere Riccardo Rodriquez

"si schiera" con il cittadino...

 

 

Siamo ad una svolta nel "caso" scoppiato in Via Camucina, dove il Comune è stato "stoppato" dal Privato, che si è visto invasa la sua proprietà, e dove si voleva togliere dei Pilastri facente funzione di "dissuasori" o "salva pedoni", perchè secondo il Sindaco Maria Teresa Senatore, ostacolano il passaggio delle carrozzine dei disabili, come informata dal marito che è stato testimone di una spiacevole situazione, come vi ho già riferito in precedenza... (clicca qui)

La notizia ha suscitato un certo clamore mediatico, e anche se la Stampa locale nulla ha riportato, nei Social ha spopolato e creato curiosità per questa "azione di forza" che l'Amministrazione comunale ha tentato di fare, e che qualcuno dice voglia comunque portare a termine a breve con una Ordinanza specifica.

Fosse vero l'arrivo di una Ordinanza comunale, darebbe ragione a coloro che affermano che la Sindaco non aveva l'Autorità necessaria per fare quello che ha fatto nel suo primo intervento in due tempi, ma a parte questo, abbandoniamo il condizionale e andiamo sul certo, perchè è stata depositata una Interrogazione consiliare  (clicca qui) a risposta scritta e verbale, da parte del Gruppo Misto, composta da Luciano Gradini (capogruppo), Alida Manzato e Paolo Scarpa, che facendo riferimento al mio articolo pubblicato nel sito "La voce del cittadino", chiede di sapere:

-            se quanto riportato è vero

-          se corrispondente al vero, e visto che le segnalazioni di "proprietà privata" sono diverse e evidenti, la ragione per cui è stato disposto l'intervento di rimozione del pilastro SENZA una verifica di eventuali convenzioni esistenti fra i privati proprietari e Comune e SENZA un minimo accenno di contatto con gli stessi.

Ma c’è anche una ulteriore novità, molto importante, perché l’ex consigliere comunale Riccardo Rodriquez, che come paladino della Categoria dei disabili a cui appartiene, ha dovuto affrontare molte battaglie e pregiudizi, e pertanto ha una certa esperienza in materia di barriere architettoniche, ed è sua l’azione che ha portato all’installazione nel Palazzo Municipale di un Ascensore per dare a tutti la possibilità di accedervi, giusto per citarvi un esempio del suo operato e impegno, si è trovato a passare casualmente  per Via Camucina, percorso che fa spesso per andare in Centro o alle Poste, e non ha avuto nessuna difficoltà nell’accettare la richiesta della Famiglia Favero – Samà, di essere fotografato mentre attraversava i Pilastri “incriminati”… (clicca qui)

Una foto che penso sciolga molti dubbi, e che ho usato anche in copertina, credo che Rodriquez  abbia accettato di farsi fotografare, non per andare contro l’Amministrazione comunale o la Sindaco, ma pensando di essere di aiuto e per “ridimensionare”  una situazione che aveva intuito potesse sfociare in una “guerra” tra Cittadino privato e Comune , ma che ha comunque dimostrato che lui in questa vicenda sta dalla parte del cittadino, e di questo la Sindaco dovrebbe tenerne giusto conto, prima di fare altri “passi falsi”…

Concludo con una semplice riflessione, perché la Senatore d’improvviso si è svegliata  e ha mandato urgentemente degli operai a “risolvere” un problema di barriere architettoniche che sono lì da ben 17 anni, e non interviene nelle altre molteplici situazioni di rischio ben più evidenti e presenti in Città ? Mistero…e sia ben chiaro,  sappiamo che sono situazioni che ha “ereditato”, e porto un esempio semplificativo, citando il marciapiede del Ponte sul Lemene di Via Matteotti, una vera trappola per tutti, e non solo per i disabili, perché la Sindaco Senatore non manda subito due operai anche in quel luogo (clicca qui), mi verrebbe facile una battuta, ma  evito…

 

G.B.

 


 

 

PROBLEMATICHE DI VIA CAMUCINA

L'INTERROGAZIONE DEL GRUPPO MISTO

 

 

Portogruaro, 18 Ottobre 2016

Protocollo generale  Tipo E

n. 0040915 del 18.10.2016

                                                     Al Presidente Consiglio Comunale

                                                     Comune dì PORTOGRUARO

                                                      Al Sindaco

                                                      Comune di PORTOGRUARO

 

I sottoscritti Gradini Luciano, Manzato Alida e Scarpa Bonazza Buora Paolo, Consiglieri Comunali del Gruppo Misto, presentano alle S.V. ai sensi dell'art. 33 del Regolamento del Consiglio Comunale, la seguente Interrogazione a risposta scritta e verbale, da trasmettere per conoscenza ai Signori Capigruppo Consiliari:

 

II giorno 12 ottobre 2016, nella Home Page del sito “La Voce del Cittadino", è apparsa la notizia di un fatto verificatosi in Portogruaro tra l'Amministrazione Comunale e privati cittadini che, se confermato, crea nuovamente imbarazzo sull'operato di questa Amministrazione.

Dall'articolo si evince che, nella mattinata dell'11 ottobre 2016, alcuni operai e un tecnico del Comune -su disposizione dell'Amministrazione / Sindaco, si sono recati In via Camucina per rimuovere il pilastro centrale dei tre presenti sulla strada.

Richiamati dal trambusto, i proprietari della strada si sono precipitati all'esterno e, considerato che la strada è privata, hanno chiesto spiegazioni e bloccato l'intervento in corso.

Gli operai, nonostante le delucidazioni richieste e non soddisfacendo i proprietari, sono stati costretti a contattare telefonicamente la Signora Sindaco, la quale ha comunicato ai privati cittadini che, in mancanza di un accordo entro le 24 ore, avrebbe disposto la rimozione di tutti e tre i pilastri –avendone l'autorità- con un'ordinanza, adducendo come motivazione il consentire agevole del passaggio di disabili in carrozzina.

L'indomani mattina, all'arrivo del tecnico e degli operai comunali in Via Camucina, i proprietari hanno esibito un documento datato 11 novembre 1999 del Comune di Portogruaro che attesta la proprietà privata della strada e dove si dichiara che qualsiasi intervento il Comune intenda realizzare deve essere preventivamente concordato con i privati proprietari (prot. nr. 0036235 dell’11.11.1999 .."pilastri che... mai verranno rimossi senza il loro assenso......” qualsiasi intervento di tipo manutentivo o riguardante nuova opera che l'amministrazione voglia o vorrà in futuro effettuare a scopo di miglioria, dovranno essere fatti previa contrattazione e consenso dei suddetti proprietari")

Gli operai ed il tecnico, prendendo atto del documento, hanno informato l'Amministrazione e abbandonato il cantiere.

Tutto ciò premesso

 

interrogano l’Amministrazione Comunale per sapere

 

- se quanto riportato nel sito corrisponde al vero

- se corrispondente al vero, e visto che le segnalazioni di "proprietà privata" sono diverse e evidenti, la ragione per cui è stato disposto l'intervento di rimozione del pilastro SENZA una verifica di eventuali convenzioni esistenti fra i privati proprietari e Comune e SENZA un minimo accenno di contatto con gli stessi.

 

                                                F.to     Gradini Luciano

                                                            Manzato Alida

                                                            Scarpa Bonazza Buora Paolo

 

 


 

ARTICOLI IN ARCHIVIO...

 

VIA CAMUCINA: STOP AL COMUNE CHE
12/10/2016 - La Viabilità (aggiornato)

VIA CAMUCINA: STOP AL COMUNE CHE "IRROMPE" IN PROPRIETA' PRIVATA !

Impedita rimozione dei Pilastri, interviene la Sindaco, ma spunta un Documento..


 
INTERROGAZIONE_GRUPPO_MISTO_SU_INTERVENTO_IN_VIA_CAMUCINA_.pdf

INTERROGAZIONE_GRUPPO_MISTO_SU_INTERVENTO_IN_VIA_CAMUCINA_.pdf (503 KB)

VIA_CAMUCINA_SINDACO_LE_CARROZZINE_CI_SONO_SEMPRE_PASSATE_.pdf

VIA_CAMUCINA_SINDACO_LE_CARROZZINE_CI_SONO_SEMPRE_PASSATE_.pdf (159 KB)

VIA_MATTEOTTI_MARCIAPIEDE_DISASTRATO_TRAPPOLA_PER_TUTTI_.pdf

VIA_MATTEOTTI_MARCIAPIEDE_DISASTRATO_TRAPPOLA_PER_TUTTI_.pdf (1221 KB)


successivoprecedente

© 2017 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz