Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli


03/06/2020 - Comune e Territorio

IRINA DRIGO E VITTORIA PIZZOLITTO SU PROGETTO CENTRI ESTIVI 2020!

Sollecito Convocazione Gruppo di Lavoro alla Senatore e Mascarin...

 

                                     Al Presidente del CC Gastone Mascarin – sede

                                     Alla Sig.ra Sindaco Maria Teresa Senatore - sede

 

OGGETTO: Sollecito convocazione Gruppo di Lavoro – Progetto “Centri Estivi” 2020

Nel Consiglio Comunale del 6 maggio, il Gruppo consigliare di Centro Sinistra ha avanzato un’idea progettuale sul territorio per organizzare i Centri Estivi con il coinvolgimento di tutti i soggetti che da sempre si occupano delle attività all’aria aperta dei ragazzi dai 6 ai 14 anni - parrocchie, associazioni, privati – e con cui accedere ai contributi del Governo e nel contempo ci siamo resi disponibili a partecipare ad un tavolo congiunto, maggioranza e minoranza, per contribuire alla ripartenza economica e sociale di famiglie ed imprese del territorio comunale.

Il progetto è stato accolto e condiviso da tutti e così pure il metodo della compartecipazione.

L’Amministrazione Comunale ha istituito due gruppi di lavoro: uno per le tematiche sociali e l’altro per le tematiche economiche che si sono già riuniti una prima volta.

In data 13 maggio si è riunito il primo Gruppo per l’area infanzia, famiglia, anziani e in questa occasione si è chiesto di avere, dagli uffici comunali, i dati in ordine alle risorse economiche di Bilancio, ai progetti di lotta alle nuove povertà già avviati con il finanziamento della Regione Veneto, ai bisogni emersi durante la pandemia. 

Tra le misure adottate dal Governo per i Comuni contenute nella bozza di DL Rilancio Italia approvato dal Consiglio dei Ministri il 13 Maggio 2020 vi sono 150 milioni per il finanziamento dei centri estivi 2020 e di contrasto alla povertà educativa. Buona parte sarà erogata direttamente agli enti locali cioè ai Comuni, di concerto con le Regioni. 

Una quota finanzierà invece le progettualità di sistema, con un’attenzione particolare al problema della povertà educativa. 

Sono previsti bonus baby sitter da 1.200 euro, o 2.000 per i sanitari e le forze dell'ordine, che potranno essere usati anche per l'acquisto dei servizi come i Centri Estivi

L’estate dei ragazzi è alle porte! Le risorse del Governo ci sono! 

Oltre a ciò il decreto contiene diverse norme, agevolazioni, contributi che consentono ai Comuni di far fronte al dopo Coronavirus e che l’Amministrazione Comunale deve saper cogliere svolgendo un’azione di indirizzo, ed individuando i settori e le opportunità utili alla ripresa economica e sociale della città. 

Impegno che si è pubblicamente assunta di portare avanti con il coinvolgimento di tutte le forze politiche presenti in Consiglio Comunale. 

Ci sentiamo pertanto in dovere di sollecitare l’Amministrazione Comunale, a serrare i tempi e procedere con sicurezza e determinazione nel portare a compimento questo progetto condiviso da tutti i gruppi consiliari, per dare risposte alle famiglie, ai negozianti ed alle piccole imprese, che in questa 2^ fase hanno il problema “a chi” affidare i figli non potendo più contare sulla cura dei nonni e ad assumere un atteggiamento più corretto, rispettando gli impegni presi con tutto il Consiglio Comunale nelle sedi ufficiali.

I minori sono la fascia della popolazione che ha maggiormente sofferto della fase di contenimento ed ora attendono con grande speranza di poter tornare, in piena sicurezza, a godere delle opportunità formative offerte in spazi attrezzati e con personale - animatori, educatori, volontari – preparato.

 

Distinti saluti

 

Irina Drigo e Vittoria Pizzolitto

 

 


 


 
SOLLECITO_CONVOCAZIONE_GRUPPO_LAVORO_CENTRI_ESTIVI_2020_.pdf

SOLLECITO_CONVOCAZIONE_GRUPPO_LAVORO_CENTRI_ESTIVI_2020_.pdf (1608 KB)


successivoprecedente

© 2020 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz